Ciao a tutti,sono Atsukoca,
una mia amica giapponese è venuta a Bologna a trovarmi settembre e mi ha portato alcuni prodotti tipici giapponesi come souvenir. Questi regali erano particolari. Sarebbe difficile trovarli in Italia anche se tanti prodotti giapponesi si possono comprare in Italia.

Uno di questi souvenir,il più particolare, l’ho aperto per fare assaggiare ad’ una amica italiana che è tanto curiosa della cultura giapponese.

Si chiama umekobucha:うめこぶちゃ(梅昆布茶).
Vi spiego quanto starano è questo.
“ume” significa la prugna, “kobu” significa la laminaria e “Cha” significa il te’. Vi sembra far schifo?  Il suo nome sta dicendo che quello sia un tipo’di te’, ma il mio umekobutya praticamente non include il te’, invece altri alcuni umekobucha che vengono prodotti dagli altre aziende includono la sostanza del te’.  Dentro questa lattina sul foto ci sono i polveri : la laminaria seccata, umeboshi (prugne salate) secchi,sale,zucchero ecc.
Il suo gusto è dolce e salato. Mi sembra che la laminaria abbia tanto “umami /旨味/うまみ”. Umami è uno dei cinque gusti fondamentali percepiti dalle cellule recettrici specializzate presenti nel cavo orale umano (gli altri sono dolce,salato.amaro e aspro.  L’umami è stato identificato come un gusto fondamentale nel 1908 da un giapponese. (grazie a Wikipedia).

Alla mia amica è piaciuto,invece al mio compagno non è piaciuto.  Dicevano che sapeva come zuppa.  Alla fine del te’ si possono mangiare i pezzetti di umeboshi che sanno di aspro!  A me piace molto fin da piccola. Sono stata tanto felice.
Ci vediamo presto, Buona giornata.
Atsukoca

 

 

コメントを残す

メールアドレスが公開されることはありません。 * が付いている欄は必須項目です