Ciao a tutti,sono Atsukoca,
Ci sono alcune cose che mi hanno sorpresa dopo che ero arrivata qui in Italia. Uno di queste è la vostra abitudine dopo il pasto. E’ la passeggiata. Quando sono andata a pranzare o cenare fuori con gli amici, ho fatto semre una passeggiata digestiva. A quel punto mi domando che cosa facevo dopo pasto con i miei amici in Giappone?
La risposta è questa: Noi, i giapponesi, siamo andati a prendere qualcosa da bere alla cafeteria, oppure facevamo window-shopping perché tutti i negozi sono aperti tutto il giorno.
Il Ministero del Territorio, Infrastrutture e dei Trasporti del Giappone ha mostrato i risultati del sondaggio nel 2015 per la tendenza ad uscire fuori del popolo giapponese.  Dice che circa i 80 percenti sono uscita ai giorni lavorativi e ai giorni festivi sono diventati meno, i soli 59 percenti sono usciti. Questa ricerca è cominciata nel 1987.  Il risultato di questo anno è stato il più basso.
Perché i giapponese non escono fuori e vogliono rimanere a casa?  Sono diventati più pigri?
Si possono vedere alcune opinioni sull’ internet a riguardo di questo risultato: “Non abbiamo i soldi per uscire fuori.”,” Non abbiamo voglia di uscire fuori perché siamo troppo stanchi.” e ” Abbiamo tante cose interessanti sull’ internet.” ecc.  La terzo opinione va bene, ma quella di prima e seconda mi sembrano tanto tristi.
Tanti amici italiani mi chiedono della situazione del mercato giapponese e questo risultato sarebbe una verità. Soprattutto per i giovani, la situazione è peggio, però mi sembra che la situazione per i giovani italiani sia peggio della giapponese.
Non riseco a trovare niente soluzione per superare questa condizione, infatti sono io che non riesco a trovare un lavoro qui da più di 1 anno.  Però anche i modi di lavorare sono tanto cambiati.  Non si solo lamenta del cambiamento del mondo, si ha bisogno del potere di accettare i cambiamenti veloci. E’ tanto duro. Lo capisco.
Ci vediamo presto! Buona giornata.
Atsukoca

コメントを残す

メールアドレスが公開されることはありません。 * が付いている欄は必須項目です