Ciao a tutti, come state?
Il tempo vola veramente. E’ già dicembre.   Ho scritto l’ultimo articolo settembre. Dopo quello sono tornata in Giappone e rimasta per un mese e mezzo. Adesso sono di nuovo in Italia.  Ho decorato casa mia per Natale anticipato. Siamo proprio alla fine del 2017.

Allora continuo a leggere gli articoli giapponesi al fine di presentarvi qui per voi italiani. Oggi ho visto un articolo negativo contro il nostro atteggiamento giapponese. Questo atteggiamento sarebbe uno di quelli più tipici giapponesi .
Sembra essere uno degli articoli del giornale.
Il titolo è ” I giapponesi che non sono amati ” .    Dice così,: Non è molto bello ne educato il modo su cui si comportano le aziende giapponesi quando visitano le università e  le compagnie di venture negli Stati Uniti cioè dicono che i giapponesi vengano solo per la raccolta e l’ispezione delle informazioni e non conducano a veri e propri colloqui di investimento o colloqui d’affari.

E’ vero.  I giapponesi si comportano così.  quindi sono abituati ad accettare questi atteggiamenti.  Purtroppo le decisioni importanti non si possono trattare velocemente. Devono fare delle discussioni nelle loro aziende e   i diversi uffici e dipartimenti devono approvarlo.

Ora la forza delle aziende giapponesi e della economia giapponese stia indebolendo.  Almeno io penso cosi, sarebbe causata da tale nostro abitudine.  Sono in Italia da 2 anni … Ora ho capito molto bene che sia difficile cambiare le abitudini.

Provo a iniziare descrivere piano piano.
Ci vediamo presto, buona serata.

Atsukoca
Citato da Twitter

コメントを残す

メールアドレスが公開されることはありません。 * が付いている欄は必須項目です