Ciao a tutti,sono Atsukoca,
oggi è il 26 dicembre. In Italia ancora è sotto Natale, invece in Giappone Natale è già finito e poi tutti cominciano le preparazioni per il capodanno.
Su questo blog che fa una giapponese si può capire molto bene di Natale del Giappone. Date un’occhiata. E’ veramente brava.  Cocogiapponese.com
Quindi per noi il 26 dicembre è un giorno lavorativo normale. Tutte le mamme mettono le cose natalizie in ordine e cominciano le preparazioni di capodanno.

Preserved Codfish BodaraBy Sakurai Midori (photo taken by User:Midori) [GFDL, CC-BY-SA-3.0 or CC BY-SA 2.5-2.0-1.0], via Wikimedia Commons

Mi sembra che questo lavoro sia il più faticoso delle preparazioni di capodanno. Anche voi avete già conosciuto questo tipo di pesce abbastanza bene? Si chiama bodara/棒鱈/ぼうだら. E’ il merluzzo nordico asciugatoa  non salato, cioè si può chiamare lo stoccafisso in Italia?
Quando sono arrivata in Italia tanti anni fa, la mamma di una mia amica Veneziana mi ha preparato i piatti di baccalà. Mi sono sorpresa tanto perché il modo di conservare il merluzzo era proprio uguale.
In Italia la baccalà e lo stoccafisso vengono mangiati bene anche adesso, invece in Giappone bodara viene mangiato quasi solo per il capodanno.
Dicembre i bodara si possono vendere ai negozi come questa foto.  Per cucinarlo, si deve bagnare bene con l’acqua per alcuni giorni. Si deve cambiare l’acqua ogni tanto.  Sarebbe un grande lavoro.  Anche puzza tanto. Mia madre lo comprava al mercato e lo bagnava nel bagno con il secchio grande con l’odore di lui.
Quando il bodara avrà preso l’acqua bene, la sua carne diventa morbida. Alla fine viene cotto con il sugo giapponese.

Secondo me, è tanto interessante che gli italiani e i giapponesi abbiamo lo stesso modo di mangiare il merluzzo nordico. Se andate in Giappone, soprattutto alla parte di Kansai al periodo di capodanno, potete vedere i nostri piatti tipici giapponesi di bodara.  Assaggiate pure!
Ci vediamo presto. Buona festa.
Atsuukoca

コメントを残す

メールアドレスが公開されることはありません。 * が付いている欄は必須項目です